Silanus: luoghi e persone del paese si raccontano attraverso la fotografia.

Al via a Silanus NOIS, una mostra-evento che verrà inaugurata ufficialmente il 14 luglio presso Casa Aielli (Via Municipio) alle ore 19.00 e accoglierà i visitatori del paese fino al 31 ottobre, in un susseguirsi di esposizioni, eventi e iniziative.

L’articolo originale è su ilmarghine.net del 6 luglio 2017

NOIS, promosso dall’amministrazione comunale di Silanus, in collaborazione con l’Associazione Borghi Autentici d’Italia, gli operatori di Silanus Comunità Ospitale, il CRS4 e la Pro Loco di Silanus, è realizzato con il patrocinio della Camera di Commercio di Nuoro e con il contributo di Fondazione di Sardegna.

Da luglio a ottobre un susseguirsi di mostre, eventi e iniziative per raccontare luoghi e persone del paese attraverso la fotografia.

Finalità del progetto è quella di valorizzare il patrimonio di conoscenze storiche, culturali e umane di Silanus e di metterle a sistema per promuovere lo sviluppo economico e sociale del paese.

«NOIS 2017 – racconta il Sindaco Gian Pietro Arca – è un progetto a cui teniamo molto. Partendo dalla positiva esperienza della prima edizione, intrapresa su iniziativa degli operatori locali della Comunità Ospitale di Silanus, abbiamo lavorato per realizzare una nuova versione più articolata, innovativa e completa. Parte importante del progetto riguarda il coinvolgimento della rete di operatori, per supportare l’offerta di ospitalità, di beni e servizi e soddisfare il potenziale incremento di visitatori nel paese». Il filo conduttore, anche in questa seconda edizione, è la fotografia.

NOIS si articola, infatti, in un vero e proprio percorso fotografico, attraverso il quale vengono rivelati i luoghi di Silanus, ma soprattutto le sue persone, a partire dal complesso archeologico di Santa Sabina (S.S. 129) per proseguire all’interno del paese, dove la comunità si svela pian piano al turista, mentre percorre i suoi luoghi, visita i luoghi di produzione, ascolta i racconti dei suoi abitanti e scopre in prima persona le tipicità locali. Insieme al percorso fotografico, che resterà in esposizione da luglio a ottobre, NOIS darà vita a una serie di iniziative parallele, che si susseguiranno per tutta la durata del progetto.

Prima fra tutte la mostra “Marine e marine di Sardegna”, allestita presso Casa Aielli (in via Municipio, a Silanus) e aperta al pubblico fino al 4 agosto, tutti i giorni dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.30. L’esposizione, dedicata ai paesaggi marini della nostra isola, è un interessante mix di fotografia e pittura, composto dagli scatti in bianco e nero di Chicco Marcheschi e dai dipinti di Carlo Nieddu Arrica.

Altra iniziativa lanciata contestualmente all’inaugurazione dell’evento sarà un concorso fotografico, che premierà le immagini capaci di evocare con più enfasi soggetti, ambienti, situazioni, aspetti, luoghi dell’abitato e del territorio di Silanus, valorizzandone al meglio il “genius loci”, cioè quelle particolari caratteristiche che rappresentano il “carattere” e l’identità del luogo.

«Silanus – spiega Maria Antonietta Nieddu, assessore alla cultura, beni culturali, turismo e tipicità locali del Comune di Silanus – è un paese con un consolidato saper fare locale nell’ambito del settore agroalimentare e con un centro storico interessante, ambienti naturali affascinanti, ricchezze archeologiche uniche, a partire dal complesso di Santa Sabina, che ogni anno viene visitato da oltre 7.000 turisti, di cui più del 50% stranieri. Accade ancora troppo poco che questo flusso turistico si riversi all’interno del paese, lasciando solo potenziale il beneficio complessivo che potrebbe derivare dalla presenza di quelli che noi chiamiamo “ospiti”. NOIS è un progetto sul quale abbiamo lavorato tanto e con cui intendiamo sviluppare questa possibilità e darle concretezza, sia favorendo il dirottamento dei turisti verso il centro abitato, sia attraendo nuovi visitatori».

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: