A Cagliari la mostra fotografica di Antonio Mannu “Migrazioni – I sardi nel mondo”

Venerdì 15 giugno alle 18, si inaugura, al Lazzaretto di Sant’Elia a Cagliari, la mostra fotografica di Antonio Mannu “Migrazioni – I sardi nel mondo”

L’esposizione presenta parte della documentazione visuale raccolta con una ricerca sulla migrazione sarda contemporanea, realizzata dall’Associazione Ogros tra il 2008 e il 2016.

Nell’arco di oltre 7 anni di lavoro, attraverso interviste video registrate, sono state raccolte le testimonianze di più di 170 persone, incontrate in 21 paesi di 4 diversi continenti. Il racconto fotografico in mostra documenta la vita e il lavoro di sarde e sardi che vivono in luoghi diversi del pianeta.

Letizia Battaglia, illustre fotografa palermitana, ha scritto: “Ho guardato con attenzione le fotografie realizzate da Antonio Mannu per il suo progetto sulla migrazione sarda, un lavoro eseguito in diversi anni e svariati paesi. Lo ritengo molto interessante e utile, anche per la riflessione a cui ci porta l’evidenziare che, lasciare la propria terra di origine, è uno dei temi più drammatici di questi anni.” La spagnola Cristina Garcia Rodero, membro dell’agenzia Magnum, a sua volta scrive: “Il progetto fotografico sull’emigrazione sarda di Antonio Mannu è un lavoro fatto con amore, creatività e valentia, difficile sia sotto l’aspetto documentale che concettualmente. Con uno sguardo umano, sincero e sensibile, dona ai protagonisti grande dignità e forza.”

Venerdì 22 giugno alle 21, presso lo Spazio ArtaRuga, in via San Saturnino 13 e giovedì 28 alle 19, alla Fondazione di Sardegna in via San Salvatore da Horta 2, verrà proiettato il video documentario “Intro e Fora-11 storie sarde”, un filmato realizzato nel 2015 . Tutti gli eventi fanno parte di  “Migrazioni-la Trasmissione del Senso”, progetto di condivisione dei risultati della ricercasulla migrazione sarda contemporanea realizzata dall’Associazione Ogros.

Il progetto ha il sostegno della Fondazione di Sardegna ed é organizzato in collaborazione con l’Associazione Sarditudine. A Cagliari ha il sostegno e il patrocinio del Comune di Cagliari; i diversi eventi sono realizzati con la collaborazione dell’Associazione Tina Modotti, del Centro Culturale Man Ray, del Centro Fotografico Cagliari, della Cooperativa Sant’Elia 2003 e di ArtaRuga – Coworking e Spazio Creativo. La mostra fotografica sarà aperta tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20 info: 345 88 73 748 ascultaogros@gmail.com 070 3838085segreteria@lazzarettodicagliari.it

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: