NARRAZIONI VISIVE – Workshop di fotografia con Lina Pallotta

A Cagliari dal 2 giugno al 4 giugno l’evento organizzato dalla Galleria D’Arte Limes – Images. 

Un workshop rivolto a tutti coloro che intendono dedicarsi alla realizzazione di progetti personali a medio/lungo termine. Saranno incoraggiati a chiarire e definire le finalità del proprio lavoro, a visualizzare il loro personale punto di vista e a giungere alla messa a fuoco dei contenuti. L’obiettivo è di indirizzare la ricerca verso una visione autonoma, che trasmetta una reale comprensione del soggetto prescelto e faccia emergere le ragioni intime e personali di ognuno.

Tre giorni dedicati alla visione e riflessione sul lavoro di ogni partecipante, incentrata su un’analisi critica dei vari elementi che lo compongono – elementi formali, sociali, politici, emozionali e psicologici presenti nelle immagini –. Valuteremo gli strumenti (emotivi e formali) per portare nelle immagini la nostra partecipazione emotiva, la fedeltà alle nostre percezioni, alle individualità ed insieme ai fatti che compongono la nostra storia. Analizzeremo il lavoro di grandi fotografi che usano un approccio personale alla costruzione di storie, che hanno allargato i confini comunicativi e messo in discussione le strategie convenzionale della narrativa fotografica.

Si lavorerà sulla scelta delle immagini, sulla messa a fuoco e la discussione dei contenuti del lavoro, e sulla costruzione della sequenza, cercando di pervenire, a un impianto soggettivo della narrazione. Per ogni lavoro saranno prese in considerazione, studiate e valutate le possibilità di sviluppo nel ricorso ai differenti approcci e linguaggi fotografici – narrativa documentaristica, foto-diario, interpretazione metaforica ecc. – e nel contempo si procederà nella selezione e organizzazione della storia.

* Riflessioni sul lavoro di ogni singolo partecipante;

* Valutazione degli strumenti necessari per apportare alle immagini la partecipazione emotiva;

* Analisi e discussione su progetti di grandi fotografi e sulle strategie della narrazione fotografica;

* Scelta delle immagini che compongono il lavoro costruzione della sequenza;

* Sviluppo della storia a seconda del linguaggio fotografico adottato;

* Organizzazione della storia.

NUMERO LIMITATO! MAX: 12 partecipanti
INFO/PRENOTAZIONI/COSTI: inviare una mail a limes.images@gmail.com (Subject: Narrazioni Visive) con i vostri dati (nome, cognome, n.tel, email).

Giornate:
Venerdi – 02.06 > dalle 19:00 alle 22:00
Sabato – 03.06 > dalle 10:30 alle 13:30 – dalle 15:00 alle 18:00
Domenica – 04.06 > dalle 10:30 alle 13:30 – dalle 15:00 alle 18:00

BIOGRAFIA LINA PALLOTTA:

Nata a San Salvatore Telesino (BN), si è trasferita a New York alla fine degli anni ottanta, dove si è diplomata in “Fotogiornalismo e Documentary Photography” presso l’International Center of Photography (ICP).

Le sue opere sono state esposte in mostre personali e collettive in Europa e negli Stati Uniti, e pubblicato in testate nazionali e internazionali: Catalogo Magazin, Das Magazin, D-donna, Marie Claire, Liberation, The Guardian.

Ha ricevuto molte borse di studio e residenze, tra cui New York Foundation for the Arts Fellowship 1998 L’Atelier de Visu, Marsiglia, Francia, 2001; CASE media Fellowship, Università del Texas, El Paso 2002; Fondo per Creative Communities, Lower Manhattan Cultural Council del 2003.

Nel 2014 le è stato assegnato il premio Osvaldo Buzzi da “Trofei Internazionali della Fotografia ‘BN”.

Dalla metà degli anni 2000 tiene regolarmente workshop e conferenze per diverse istituzioni specializzate come il Centro Internazionale di Fotografia e l’Empire State College di New York; Spazio Labo, Limes, in Italia.
Ha insegnato “Reportage” presso la Scuola Romana di Fotografia, dal 2006 al 2015.
Dal 2013 tiene la masterclass annuale, “Shooting from Inside”, presso Officine Fotografiche Roma, e insegna presso l’International Center of Photography (ICP) a New York.

Fa parte del comitato scientifico di “Gazebook: Sicily Photobook Festival” e di “Fotoleggendo”, dove ha curato le mostre di Morten Andersen, Birgitte Grignet, Jason Eskenazi, Katrien De Blauwer, Joan Liftin e molti altri.
Ha curato la mostra “Percorsi Atemporali – memoria, sofferenza e problematicità sociale -” nell’ambito della manifestazione annuale “Obbiettivo Donna 2013». E’ stata membro di giurie in vari concorsi fotografici.

In occasione di Gazebook 2017 verrà affidata a Lina Pallotta la direzione artistica.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: